Turista a casa

Quando abitavo a Torino vivevo nella strada parallela al museo egizio. Ci passavo davanti quasi ogni giorno, ma non l’ho mai visitato se non all’età di sei anni in gita con la scuola, avendo incubi parecchie notti per le mummie, e a quattordici anni accompagnando dei parenti.

Stamattina ho deciso di rivisitarlo con una compagna d’eccellenza: una minorenne curiosa e carica di domande.

Pensavo, che dopo le prime stanze si sarebbe annoiata a morte, invece, con mia grande sorpresa, la visita è durata due ore.

Mi avevano detto che era stato restaurato, con l’aggiunta di reperti e sono rimasta incantata.

Penso sia una cosa da vedere almeno una volta nella vita.

All’entrata ho provato una sensazione forte, quasi inebriante, che mi è successa solamente passando vicino al Colosseo: era come entrare in collisione con qualcosa di potente, al di fuori del mio controllo emotivo.

Guardare la loro civiltà, le usanze funerarie, la cura dei particolari, le sculture intagliate perfettamente è stato come accettare il fatto di essere inferiore.

I miei occhi stupiti dalla magnificenza, l’altro paio di occhi bramosi di sapere e curiosità. Non vi posterò nulla della visita, sarebbe inutile, ma ciò che mi ha lasciato è stato il pensiero di quanto poco siamo stati capaci di assorbire.

Ci sono città che trasudano storia, in Italia soprattutto, e tutto ciò che è bellezza va protetto, ma mi sono anche chiesta cosa tramanderemo del nostro secolo alle generazioni del futuro.

Non ci sarà mai nulla che potrà eguagliare le meraviglie delle civiltà antiche: i tessuti conservati perfettamente, le reti funerarie intrecciate, il vasellame, i sarcofagi scolpiti, il rispetto per la morte.

Certo, parliamo dei faraoni, di alte cariche vicino a lui, che venivano sepolte con tutti gli onori, ma non riesco a capacitarmi del loro intelletto, di questa precisione nel curare i dettagli, il tutto conservato magnificamente anche grazie alla protezione delle piramidi.

Mi hanno sempre affascinato gli egizi, con i loro riti, ed amuleti, l’uso dei materiali più disparati, senza tralasciare la complessità dei geroglifici.

Sono felice di avere ancora la capacità di emozionarmi davanti alla bellezza assoluta.

Mummia di gatto e cane
Interno di un sarcofago

Pubblicità

42 pensieri su “Turista a casa

  1. lo adoro, almeno ogni 3-4 anni ci torno perchè contrariamente a quanto si possa pensare è un museo in continuo mutamento, l’attuale direttore ha dato ulteriore lustro intraprendendo iniziative interessanti che mantengono vivo l’interesse per una storia ancora tutta da scoprire

    Piace a 1 persona

  2. io… avevo visto il museo egizio… con la scuola…
    spero di poter ritornare a rivederlo…
    il museo del cinema… l ho trovato… bellissimo ed eccezionale…
    Torino è una città molto signorile… peccato che negli ultimi tempi… è cambiata… a volte… non viene valorizzata come dovrebbe…

    Piace a 1 persona

  3. Sembra strano ma non troppo quando si abita in una città, quella di origine, si fa fatica a visitare monumenti, mostre o altro. Quando si ritorna nella propria città si trova il tempo per visitare monumenti e mostre. Questo è capitato anche a me, quando tornavo nella mia città.
    Il museo egizio non l’ho mai visto, anche se per sei mesi ho lavorato a Torino.

    Piace a 1 persona

  4. Beata che sei riuscita a visitarlo, io invece come già 5i ho detto 8n un precedente commento, ben due volte che sono stata a Torino e ben due volte che la fila per i biglietti iniziava dalla strada 😌 Prima o poi ci torno a Torino anzi, ci vorrei tornare e chissà magari sarò più fortunata. Buona serata cara Low 🌼

    Piace a 1 persona

      • Sicuramente prima o poi tornerò. Solo che bisogna vedere con che spettacolo! Perché se è grande e ci resto più giorni allora può capitare di aver un po’ di tempo libero altrimenti nisba! Comunque grazie, memorizzo l’appunto! 😉😈

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...